AZZARDOPATIA – IL 6 NOVEMBRE INFORMIAMOCI SULLE STRATEGIE DEL M5S

Il Movimento 5 Stelle di Oleggio è lieto di invitare la cittadinanza una serata informativa dal titolo “Azzardopatia: cosa fa il Movimento 5 Stelle?” che si svolgerà il 6 novembre alle ore 21.00 sala 2 del Teatro Civico di Oleggio.
Alla serata interverranno come relatori i portavoce Deputati alla Camera Davide Crippa e Matteo Mantero, il portavoce al Consiglio regionale del Piemonte Gianpaolo Andrissi il Portavoce al Consiglio Comunale di Oleggio Stefano Riva e il Portavoce al Consiglio Comunale di Borgomanero Massimo Fontaneto.

Durante l’evento verranno presentate le proposte che il Movimento 5 Stelle sta portando avanti a livello Nazionale, Regionale e Comunale.
Sarà l’occasione per evidenziare come la lotta al gioco d’azzardo sia un tema focale sul quale non bisogna abbassare la guardia, anzi, è un fenomeno che riguarda l’intera società, e che assume dimensioni sempre più vaste, interessando tutta la popolazione al di là dell’età, genere e appartenenza sociale.

Le varie forme di gioco d’azzardo legalizzato quali slot machines, gratta e vinci, giochi on-line, lotterie istantanee, etc, sono ormai diffuse sul territorio nazionale e coinvolgono bar, tabaccherie, negozi, centri commerciale, sale da gioco ma anche luoghi tradizionalmente sicuri come la casa di famiglia con accesso al PC. È un gioco (sporco) che ha raggiunto tutti i luoghi della quotidianità.

Le difficoltà economiche attuali, che stanno colpendo molte famiglie, spingono un numero crescente di persone a cercare nel gioco d’azzardo una via d’uscita tentando la fortuna e peggiorando, spesso, la loro situazione economica e familiare.
Contrastare questo fenomeno è un dovere delle istituzioni che oggi sono chiamate in causa per arginare – il M5S spinge verso l’eliminazione – tali forme di gioco anche se lecite, che provocano gravi danni economici e sociali alle famiglie e all’intera comunità.

L’ eccessiva diffusione delle sale dedicate al gioco d’azzardo è il risultato di scelte che riteniamo sbagliate e che stanno alimentando un fenomeno della dipendenza in costante crescita. Occorre creare un circuito virtuoso, sostenere una cultura della responsabilizzazione sui rischi sia verso la persona che verso la comunità nel suo insieme.

Occorrono politiche di informazione, sensibilizzazione e prevenzione, interventi legislativi che blocchino la pubblicizzazione e il proliferare di offerte sul territorio, e uno sviluppo di servizi di aiuto alle persona che cadono nella dipendenza da gioco d’azzardo.
L’ obiettivo della serata è mettere in luce come sia necessario che a livello politico si prendano decisioni che affrontino seriamente questa piaga sociale che non va sottovalutata; poiché è l’espressione di un disagio dilagante, dove gli interessi delle lobby e delle concessionarie prevalgono sulla salute psico-fisica delle persone.

Affrontare il tema della lotta al gioco d’azzardo è un modo per gettare uno sguardo sulla nostra società attuale con la visione di cambiarla!

6-novembre pio_Ok

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in comune, Davide Crippa, Gianpaolo Andrissi, gioco d'azzardo, sanità, Stefano Riva, Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...